Richiedi una consulenza gratuita

di Rampa Gianni

Porte insonorizzate per interni: caratteristiche e prezzi

Porte insonorizzate per interni: caratteristiche e prezzi

Le porte insonorizzate per interni contribuiscono a migliorare il confort in casa, negli uffici, negli hotel e nelle strutture pubbliche, riducendo i rumori sia interni che esterni. Scopriamo quale scegliere e perché.

Caratteristiche delle porte insonorizzate

Le porte insonorizzate sono un prodotto sempre più richiesto in particolare negli appartamenti in condomini nelle zone urbane, tipicamente soggette sia a rumori esterni come il traffico, sia ai rumori provenienti da appartamenti vicini.

Spesso vengono trascurate in favore della coibentazione di pareti e soffitti. ma esse sono il veicolo maggiore di suoni indesiderati.

Le porte anti-rumore o anche porte acustiche offrono importanti caratteristiche fonoassorbenti, che permettono di ridurre, anche drasticamente, i rumori esterni, oltre che isolare gli ambienti vicini dai rumori interni.

Abbattimento acustico

L’abbattimento acustico rappresenta le prestazioni (in condizioni ideali) di abbattimento del rumore e di isolamento di un’ambiente. Si parla di potere fonoisolante (Rw) e si misura in dB (decibel), valore che rappresenta l’intensità del suono.

Per avere un’idea dell’intensità del suono, possiamo fare riferimento alla seguente tabella:

dB Suono o rumore
20 dB Respiro dell’uomo
50 dB Normale conversazione ad un metro di distanza
90 dB Tagliaerba
100 dB Discoteca

Essendo in base logaritmica, una variazione di +10 dB equivale ad un’intensità dieci volte superiore.

Nella seguente tabella possiamo vedere gli effetti qualitativi al variare dei dB nel livello sonoro (da “Fundamentals of Acoustics”, Prof Colin Hansen, University of Adelaide):

Variazione di livello sonoro (dB) Variazione della potenza Variazione della potenza percepita (su frequenza media)
3 dB x 2 Appena percettibile
5 dB x 3 Chiaramente percepita
10 dB x 10 Due volte più forte
20 dB x 100 Volume molto maggiore

Inoltre se abbiamo un livello sonoro di 50 dB e la porta ha un potere fonoisolante pari a 20 dB (in condizioni ideali, ed ipotizzando che il rumore passi unicamente dalla porta), otteniamo un risultato di 30 dB.

Caratteristiche di una porta che definiscono l’isolamento acustico

Chiusura

La caratteristica che più influisce nella capacità dell’infisso di isolare acusticamente un ambiente è senz’altro il sistema di chiusura. Porte scorrevoli hanno poco potere isolante, così come le porte a due ante. La soluzione migliore dal punto di vista prestazionale è la porta a battente a singola anta.

Materiali

In genere viene specificato il valore Rw della porta, che rappresenta il totale della prestazione dei singoli materiali della porta combinati fra loro. Che, però, non è una somma, come avviene nel calcolo dell’isolamento termico. Incidono infatti non solo le caratteristiche dei singoli materiali ma anche da come tali materiali sono sistemati ed interagiscono fra loro.

Le caratteristiche principali dei materiali per l’abbattimento acustico utilizzati nelle porta sono, in ordine di importanza: l’elasticità, la struttura (fibrosa o porosa) ed il peso.

Quale porta scegliere? Quanti dB?

Quanti dB di abbattimento acustico devo scegliere per la mia porta da interni?

La scelta va fatta unicamente sulla base dei risultati che si vogliono ottenere e del livello di inquinamento acustico che abbiamo nei nostri ambienti.

Per i clienti che ci vengono a trovare nel nostro showroom di Roma possiamo offrire una consulenza specifica, ma generalizzando possiamo definire i seguenti tipi di porte per interni insonorizzate.

Porta standard (dB ≤ 29)

Una porta standard per uso residenziale, caratterizzata in media da un peso di circa 25 Kg/mq ed un abbattimento acustico che si aggira sui 29 dB.

Porta acustica (dB 30/36)

Porta strutturata con strati interni di isolante acustico finalizzati ad un buon abbattimento acustico. Viene utilizzata sia in ambiente domestico che nelle scuole. È la soluzione standard più apprezzata, in quanto non risulta troppo costosa ed abbatte dignitosamente il suono.

Porta acustica speciale (dB 36/45)

Porte insonorizzate tra i 36 dB e i 45 dB sono ideali quando necessitiamo di proteggere acusticamente ambienti particolarmente sensibili. Sono realizzati con l’accoppiamento di diversi materiali fonoisolanti di qualità ed abbattono sensibilmente la voce alta di una persona. A 45 dB non sarà più possibile distinguere le parole.

Vengono utilizzate talvolta per insonorizzare una stanza domestica adibita a studio, più comunemente uffici, studi medici, biblioteche, università, gallerie d’arte, cinema, teatri, musei, alberghi, sale meeting etc..

Porta acustica per sale audio (dB 45/55)

Porte a partire da 45 dB vengono utilizzati unicamente nelle sale di registrazione. Spesso vengono accoppiate due porte acustiche in serie per garantirne il passaggio senza  perdere le caratteristiche di isolamento. Oltre i 55 dB raramente trovano campo di applicazione.

Installazione

Per far si che le caratteristiche tecniche sulla carta della porta possano garantire i risultati previsti è fondamentale che la posa in opera sia fatta in modo professionale. Eventuali ponti acustici dovuti ad errori in fase di posa in opera possono ridurre in maniera determinante l’abbattimento acustico, vanificandone l’investimento.

Per questo è fondamentale affidarsi a posatori esperti. Noi di Ambienti&Serramenti garantiamo una posa in opera certificata “PosaClima”. Garanzia di un risultato impeccabile e a regola d’arte.

Prezzi

Contrariamente a quanto si pensa, il costo di una porta insonorizzata è tutt’altro che proibitivo. I criteri che definiscono il costo di una porta insonorizzata sono principalmente i seguenti:

  • L’abbattimento acustico in decibel
  • Il rivestimento: stile, materiale e scelta cromatica
  • Le misura della porta, se fuori misura il prezzo può aumentare sensibilmente
  • La maniglia: a ogni porta insonorizzata si possono abbinare varie tipologie di maniglia, dalle più modeste, in alluminio, acciaio, alle più ricercate di ottone o porcellana fino a quelle con dispositivo elettronico
  • La presenza o meno di una soglia mobile: un paraspiffero alla base della porta, che contribuisce ad un migliore isolamento

Sul mercato si trovano porte acustiche fonoisolanti a partire da 600 euro per abbattimento acustico fino a 36 dB. Il prezzo può aumentare sensibilmente se si necessita di valori di abbattimento acustico maggiori e se si scelgono finiture estetiche di pregio. Il prezzo di una porta acustica può salire financo a 2000 euro.

Detrazioni fiscali

Le porte per interni insonorizzate possono rientrare nell’Ecobonus 110%, introdotto dal Decreto Rilancio 2020. La sostituzione di infissi, porte insonorizzate comprese, possono essere detratte al 110% nell’ambito di spese sostenute per l’efficientamento energetico.

Offriamo una vasta gamma di porte insonorizzate capaci di aumentare il confort della tua casa. Vieni a trovarci nel nostro showroom a Roma.

Richiedi oggi un preventivo

Nostro fornitore ufficiale:  FLESSYA S.r.l.

error: I contenuti su questo sito sono protetti dalle regolamentazioni italiane ed internazionali in materia di copyright. Ogni illecito verrà prontamente segnalato via DMCA senza alcun preavviso