Richiedi una consulenza gratuita

di Rampa Gianni

Posa in opera infissi

BG Legno. Infissi in Legno: Vantaggi, Fattori Estetici e Proprietà delle Finestre e Portefinestre in Legno Massello

La posa in opera degli infissi è un’operazione da eseguire in modo qualificato. Ambienti&serramenti è certificata per la posa ad alta efficienza termo-acustica dei serramenti nelle nuove costruzioni e nella sostituzione del vecchio serramento: secondo le indicazioni della norma UNI 11673:2017.

Gli elementi più importanti della posa in opera sono:

  • Materiale del controtelaio (termo-isolante)
  • Ponte termico del davanzale
  • Posizionamento del controtelaio/serramento
  • Prodotti utilizzati per la realizzazione dei giunti di posa
  • Tipologia di installazione (in luce o da battuta)

Una buona posa dell’infisso garantisce anche un ottimo isolamento termico e acustico, una buona classe antieffrazione e il massimo della sicurezza.
Oltre questo è importante che l’infisso garantisca protezione dagli agenti esterni. Deve aprirsi e chiudersi correttamente e quindi prevedere un giusto carico sulle ante. Infine deve essere in tono con gli elementi estetici dell’edificio.

Posa in opera infissi. Gli Elementi

Elemento fondamentale di una buona posa è l’isolamento, caratteristica che assicura l’assenza di condensa, infiltrazioni e malfunzionamenti. L’isolamento del vano finestra è una esigenza prioritaria per ridurre i consumi energetici dell’abitazione. La nostra azienda per risolvere il problema dell’isolamento termico ed acustico mette in opera la innovativa coibentazione del vano finestra.

Affinché l’isolamento sia appropriato i nostri tecnici scelgono il miglior materiale per la realizzazione del controtelaio.
Fino a qualche anno fa i materiali utilizzati  erano il legno e il metallo che non garantivano un isolamento ottimale.
Per questo motivo oggi si è optato per controtelai di nuova concezione, dotati di effetto “taglio termico” che annulla ogni problema di dispersione termica e ristagno di condensa.

Di rilevante importanza è anche la larghezza minima del giunto di dilatazione che deve garantire le variazioni dimensionali dei profili del telaio causate dai cambiamenti di temperatura.

Telaio e controtelaio

La scelta di telaio e controtelaio è fondamentale per avere le migliori prestazioni dall’infisso. Generalmente gli infissi sono assicurati alla parete tramite staffe metalliche e geometricamente definiti in relazione alla struttura del serramento. In questo modo si dà al serramento la necessaria stabilità.

Un montaggio eseguito a regola d’arte si traduce in efficienza energetica, motivo per il quale si deve prendere in considerazione l’adozione di un giunto primario e di uno secondario i quali dovranno essere a loro volta sigillati da schiuma poliuretanica, da nastri autoespandenti e guaine impermeabilizzanti o con funzione di barriera al vapore.
Oltre all’efficientamento energetico con una posa fatta a regola d’arte è possibile controllare la qualità dell’aria degli ambienti e l’umidità interna.

Davanzale: il rischio ponte termico

Un altro aspetto che incide particolarmente sull’isolamento termico e quindi sull’efficientamento energetico è il davanzale. Tipicamente, in Italia, viene utilizzato il davanzale in marmo. Questo materiale, seppur di pregio, rischia di compromettere la qualità della posa in opera in quanto crea un ponte termico fra l’ambiente esterno ed interno. Tale problematica può essere risolta utilizzando un controtelaio con sottosoglia isolato ed un davanzale diviso e non passante. Costi leggermente maggiori nel taglio del materiale e nella posa in opera degli infissi, ma grandi vantaggi in termini di efficientamento e confort.

Posa in opera infissi certificata

Posa in opera certificata “PosaClima”

PosaClima ha sviluppato un sistema di posa innovativo, certificato nelle prestazioni sia per la posa nelle nuove costruzioni che per la sostituzione dell’esistente, con particolare riguardo alla eliminazione di tutti i ponti termici ed alla riqualificazione completa del vano serramento. Il sistema PosaClima, oggi considerato il sistema migliore per la posa in opera dei serramenti esterni, soddisfa i requisiti più severi, ovvero:

  • le richieste della nuova norma sulla posa UNI 11673:2017
  • le indicazioni di CasaClima
  • i limiti di legge richiesti dal Decreto dei Requisiti Minimi del 26 Giugno 2015

Ambienti&serramenti è iscritto all’albo dei posatori professionisti “PosaClima”.

Il nostro team, in base alle indicazioni che gli sono state fornite dal committente, insieme a questi sceglie il tipo di infisso, definisce e progetta i nodi delle interconnessioni dei giunti tra infisso ed elementi di contorno, valuta i diversi tipi di compatibilità attenendosi strettamente a tutte le norme.
Al nostro tecnico spetta garantire che la realizzazione sia conforme alle prescrizioni e alle indicazioni del progetto.

Ambienti&Serramenti, avvalendosi della consulenza di progettisti qualificati, è in grado di offrire il supporto e le competenze tecniche sia al privato che all’architetto per la posa in opera di infissi certificata.

Richiedi oggi un preventivo

I nostri principali partner sono: BG Legno S.r.l. e Nikita S.r.l.