Richiedi una consulenza gratuita

di Rampa Gianni

Pergole bioclimatiche

Pergole Bioclimatiche. Cosa Sono, Caratteristiche. Design, Risparmio Energetico, Detrazioni


Le pergole bioclimatiche sono strutture con lamelle orientabili che consentono una protezione solare di nuovi spazi di vita all’aperto in giardino o nella terrazza, nonché la protezione contro le intemperie.

Pergole bioclimatiche: cosa sono

Le pergole bioclimatiche sono moderne strutture che permettono una funzionale protezione solare e la regolazione della temperatura ambientale, proteggendoti anche dalle imprevedibili variazioni climatiche.

Queste pergole sono dotate di tetti a lamelle orientabili a mano o tramite comando remoto. Un mix perfetto di tecnologia e design che trova un’armonia esemplare tra habitat, comfort e condizioni climatiche. Andiamo a scoprire cosa sono, le loro caratteristiche e come funzionano.

Caratteristiche

Le pergole bioclimatiche sono proprio un capolavoro di ingegneria perché a differenza di quelle fisse, hanno una struttura di copertura apribile. Eleganti e versatili, offrono uno spazio aggiuntivo e ti lasciano godere della luce solare o ti proteggono dagli agenti atmosferici.

Permettono di modificare la temperatura dell’aria, incanalare strategicamente il vento e conformarsi al proprio ambiente ideale.
L’installazione di un pergolato ti permetterà di espandere facilmente lo spazio secondo le tue esigenze nelle varie modalità:

  • VERANDA: una soluzione perfetta per proteggere l’ingresso della casa creando uno spazio accessorio da utilizzare tutto l’anno.

  • TERRAZZA: una nuova funzione può essere data alla tua terrazza con un sistema ad “isola” con vetri per proteggerti dalle condizioni atmosferiche.

  • INTEGRAZIONE DELLA FACCIATA: grazie ai supporti di collegamento, è possibile congiungere la pergola alle pareti esistenti incrementando il volume abitativo.

  • CONFIGURAZIONE ISOLA: perfetta da installare all’interno di un giardino per godersela tutto l’anno. Con un sistema modulare si crea una superficie dove si può eseguire ogni tipo di attività ludico-lavorativa protetti dal sole e dai capricci del clima.

Tipologie di pergole bioclimatiche

Diverse sono le tipologie di pergolato oggi sul mercato differenziandosi per il tipo di materiale utilizzato e per il design.
La scelta va fatta soprattutto in base alla destinazione d’uso e ai gusti soggettivi volendo giustamente sottolineare il proprio stile abitativo.
Legno, acciaio, alluminio e ferro battuto sono i materiali utilizzati per la realizzazione di pergole bioclimatiche che possono essere:

Retrattili

La caratteristica delle pergole retrattili è dovuta al sistema di pannelli mobili sincronizzati durante il movimento di chiusura. Sono strutture di nuova generazione dal design elegante e raffinato adattabili al clima da utilizzare sia in estate che in inverno.

Le lamelle sono progettate con un sistema di ripiegatura totalmente automatica, creando un ambiente en plen air vivibile tutto l’anno.

Chiuse

Se vuoi chiudere il perimetro della tua pergola puoi usare vari materiali adatti a tale scopo. Vediamo di seguito le possibili tipologie di chiusure offerte dal mercato.

  • vetri fissi: è una soluzione valida, solo se utilizzata come chiusura parziale. Non è una soluzione proponibile chiudere i lati di una pergola con vetri fissi. Un abbinamento di parti fisse con finestre scorrevoli è una efficace alternativa.

  • serramenti: serramenti e finestre scorrevoli possono essere progettati con misure ad hoc valutando che quelle di casa sono diverse. I serramenti in PVC sono sconsigliati per la inadeguata solidità.

  • teli avvolgibili: i nuovi tessuti tecnici sono una valida soluzione per raggiungere un equilibrio termico ottimale dell’ambiente. Filtrano i raggi del sole delle pareti laterali e l’arrotolamento dei teli è manuale o elettrico. La durata nel tempo e la trasparenza del vetro non è garantita dal PVC.

Perchè scegliere le pergole bioclimatiche?

Le pergole bioclimatiche ti offrono una soluzione elegante per aiutarti a godere la vita outdoor senza subire i capricci delle variazioni meteorologiche. Vari sono i vantaggi per scegliere queste modernissime strutture protettive; eccone alcune:

Schermo solare

È possibile regolare l’orientamento delle lame in alluminio tramite telecomando o tramite smartphone e tablet. In questo modo, puoi ottenere una protezione completa dalle radiazioni solari o una loro gradualità di ombreggiamento.

Ventilazione

La temperatura può essere controllata in modo naturale grazie alle lamelle orientate motorizzate, che consentono all’aria di entrare durante il periodo estivo quando vengono aperte e trattengono il calore durante il periodo invernale una volta che rimangono chiuse.

Protezione dalla pioggia

Le doghe in alluminio del tetto appositamente progettate, con un drenaggio invisibile, raccolgono l’acqua utilizzando un sistema di tubazioni e la scaricano attraverso le colonne laterali verso l’esterno, evitando che l’acqua penetri all’interno del pergolato o che vi ristagni sopra.

Vantaggi

  • Bassa manutenzione: realizzate in alluminio, le pergole non subiranno un processo di deterioramento, non si deformeranno o scoloriranno anche dopo l’esposizione agli agenti atmosferici. Progettate per durare a lungo, tutto ciò di cui necessitano è un panno per pulire lamelle e telaio quando serve.

  • Tecnologia: consente alle nostre moderne pergole di gestire facilmente i pannelli del tetto con il telecomando dai vari devices. Regola facilmente la luce solare ed il tetto dispone di sensori di pioggia integrati che si chiudono automaticamente appena rilevano l’umidità.

  • Installazione veloce: leggera e agile da montare. in un solo giorno la tua pergola bioclimatica sarà  installata adeguandosi al tuo spazio esterno, realizzando al contempo un contesto di design moderno all’aperto, causando il minor disturbo possibile a te e alla tua casa. 

Risparmio energetico

Il risparmio energetico è uno dei grandi vantaggi di una pergola bioclimatica nella modalità “integrazione della facciata”. Grazie alle sue peculiarità, la struttura, favorendo un clima più temperato anche dentro l’abitazione, incide considerevolmente sulla riduzione della spesa in inverno, limitando anche l’uso del condizionatore o del climatizzatore in estate.

Permessi: quali sono necessari per l’installazione?

Contrariamente ai classici pergolati costruiti su colonne o strutture fisse, per i quali è d’obbligo un permesso di costruzione del comune di domicilio, le pergole bioclimatiche non necessitano di alcun permesso, rientrando nel regime del “Decreto edilizia Libera”.

Non avendo muri o pareti chiuse, le pergole bioclimatiche si possono smontare senza l’intervento di una ditta esterna specializzata per la demolizione. Questo è uno dei motivi principali per cui molte persone decidono per la scelta di queste pratiche e funzionali strutture.

Detrazioni fiscali

Per l’acquisto e la posa in opera di schermature solari mobili in casa (di cui le pergole bioclimatiche fanno parte), è previsto anche per il 2020 l’ecobonus (detrazione del 50%). L’agevolazione fiscale è di € 60.000 massimo, che corrisponde a una fornitura con posa in opera inclusa massima pari a € 92.000.

Le spese per le pergole bioclimatiche sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi qualora siano rispettati i requisiti indicati nell’Allegato M del Dlgs 311/2006.

La nostra attenzione ai dettagli ci consente di progettare pergole con finiture accurate. Ambienti&Serramenti con il proprio team propone soluzioni per architetti, progettisti e arredatori. Richiedi oggi un preventivo
Nostro fornitore ufficiale: Keoutdoordesign S.r.l.

error: I contenuti su questo sito sono protetti dalle regolamentazioni italiane ed internazionali in materia di copyright. Ogni illecito verrà prontamente segnalato via DMCA senza alcun preavviso