Richiedi una consulenza gratuita

di Rampa Gianni

Detrazione Pavimenti: bonus 50%

Detrazione Pavimenti. Detrazioni Fiscali. Bonus 50% | Parquet Prefinito - Clip Up System

Prorogati con modifiche anche per il 2018, i Bonus per le detrazioni fiscali 2017 hanno incentivato le piccole o grandi ristrutturazioni. Quasi sempre ci viene chiesto “Posso usufruire delle detrazioni fiscali per il rifacimento del pavimento? E il parquet?“.

Dipende dalle situazioni e sopratutto se si tratta di un pavimento interno o esterno, di una abitazione privata o di un condominio. Bisogna differenziare le tipologie di intervento e di immobile in quanto la manovra finanziaria prevede alcune differenze. Per capire se la spesa può rientrare nelle detrazioni fiscali previste è consigliabile fare alcune distinzioni.

Detrazioni Fiscali: pavimenti interni ed esterni

Detrazione Pavimenti unità abitativa

La spesa sostenute per il solo rifacimento del pavimento non è compresa nelle agevolazioni fiscali quando si tratta di singole unità abitative private.
Si può includerlo invece negli sgravi fiscali soltanto se fa parte di un pacchetto dove il rifacimento del pavimento viene classificato come manutenzione straordinaria o ristrutturazione, oppure se si è costretti a rifare il pavimento per un intervento di risparmio energetico nell’ambito di una ristrutturazione globale.

Risparmio energetico

In questa ultima opzione un esperto tecnico può calcolare che si tratta della realizzazione di un intervento di risparmio energetico per mezzo di pavimenti completamente nuovi e funzionali in parquet nelle sue varie tipologie. In questo caso si può accedere alle detrazioni Irpef.

 

Rifare il pavimento può far parte del pacchetto ristrutturazione e fruire dell’agevolazione se si attuano interventi strutturali che includono: opere murarie e demolizione di tramezzi, sostituzione di servizi igienici o di tubazioni idriche, costruzione di nuovi pannelli divisori etc…

 

Rientra nel pacchetto delle spese che beneficiano dell’agevolazione anche il rifacimento del pavimento se è necessario in caso di sostituzione del vecchio impianto idraulico con uno nuovo, in quanto rifare tale impianto rientra nelle spese che beneficiano della detrazione per la ristrutturazione.

Detrazione pavimenti negli spazi interni

Condomini

Rifacimento dei pavimenti negli spazi esterni con dimensioni e materiali uguali a quelli preesistenti. La normativa prevede la detraibilità delle opere di manutenzione ordinaria solo quando eseguite all’interno di spazi comuni condominiali.

La fornitura e la posa di una pavimentazione in ambiti condominiali è detraibile, compresi l’eventuale ripristino del sottofondo e la rimozione del pavimento esistente.  Le riparazioni dei pavimenti di scale, ingressi e corridoi e le pavimentazioni delle aree esterne rientrano nell’agevolazione fiscale, senza dover rifare tutto il pavimento. Ai condomini spetterà la detrazione in base alla loro quota millesimale

Vantaggi: chi può accedervi?

Possono beneficiare dell’agevolazione di detrazione Irpef 50 %:

  • il proprietario o il nudo proprietario,
  • il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie),
  • l’inquilino o il comodatario,
  • i soci di cooperative divise e indivise,
  • i soci delle società semplici,
  • gli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce.

Documenti da conservare

I contribuenti interessati devono conservare, oltre alla ricevuta del bonifico, le fatture o le ricevute fiscali relative alle spese effettuate per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione.
Questi documenti, che devono essere intestati alle persone che fruiscono della detrazione, potrebbero essere richiesti, infatti, dagli uffici finanziari che controllano le loro dichiarazioni dei redditi.

A chi rivolgersi

Per la sostituzione dei pavimenti, Ambienti&serramenti propone una vasta gamma di parquet nelle varie tipologie.

L’azienda è certificata per la sostituzione e posa in opera di  parquetserramenti, sistemi di sicurezza antieffrazione, porte blindate per la casa, gli uffici e ambiti commerciali secondo le indicazioni della norma UNI 11673:2017. I nostri installatori sono posatori qualificati PosaClima.

Nostro fornitore ufficiale: Garbelotto S.r.l.