Richiedi una consulenza gratuita

di Rampa Gianni

Porte blindate in vetro: la nuova tendenza

Porte blindate in vetro | Porta Oikos Nova

Uno sguardo alle nuove tendenze per una casa più bella ..e più sicura: le porte blindate in vetro.

Come sfruttare al meglio la luce naturale: l’edilizia trasparente

La centralità del concetto di luce nell’architettura non è un fenomeno recente, ma secolare. Negli anni trenta del Novecento, Le Corbusier definiva quest’antica disciplina come il gioco sapiente e splendido dei volumi posti sotto la luce. Sotto questo punto di vista, il mestiere dell’architetto è simile a quello dello scultore, impegnato a modellare e mettere in evidenza i materiali adoperando l’illuminazione al posto dello scalpello.

Grazie alla sua trasparenza, il  vetro è il materiale ideale per plasmare forme e colori sfruttando l’illuminazione naturale. Pensiamo alla piramide del Museo del Louvre di Parigi: un esempio illustre che fa da capofila ad un’enorme quantità di opere contemporanee dove la compenetrazione fra interni ed esterni è assistita da giochi di luce. I volumi vetrati si stanno moltiplicando nelle metropoli per la loro leggerezza ed eleganza, dando modo agli architetti di sperimentare nuove e spettacolari soluzioni.

Risparmio energetico ed edifici in vetro: l’illuminazione naturale

Se la luce rappresenta un elemento stimolante dal punto di vista architettonico, è uno strumento altrettanto interessante sotto il profilo del risparmio energetico. Grazie al vetro ed ad un uso razionale ed intelligente dell’illuminazione naturale, si può limitare il consumo di energia elettrica.

Il vetro è ottimo anche per l’isolamento termico, grazie alla sua compattezza ed impermeabilità. Riducendo i consumi per il riscaldamento o l’aria condizionata si risparmia e si rispetta l’ambiente, abbattendo le emissioni di CO2.

Nuove tendenze 2019: il vetro

Oggi vi è la forte tendenza di ricerca constante di luce naturale e prospettive più aperte. Il mercato quindi si sta orientando verso l’uso di materiali trasparenti, primo fra tutti il vetro.

Non a caso, nel mondo dell’architettura d’interni e dellle ristrutturazioni sono sempre più richieste l’installazione di vetrate scorrevoli, coperture in vetro, porte da interni in vetro e porte blindate in vetro.

Se vetrate e coperture sono sistemi già ben rodati ed implementati con successo in ambienti di stile, la vera novità 2019 sono certamente le porte blindate in vetro.

Porte in vetro blindato

In un mondo nel quale la sicurezza percepita è in costante calo, non può stupire che sempre più persone desiderino abitazioni a prova di intrusione per tenere lontano ladri e malintenzionati. Dal momento che nella maggior parte dei casi le effrazioni sono compiute forzando la porta, l’attenzione dei clienti si è concentrata su quest’elemento.

In molti casi, alla sicurezza si affianca il bisogno di una soluzione esteticamente valida: si cerca tranquillità ma senza rinunciare all’eleganza e lo stile. Il mercato oggi offre una grande quantità di soluzioni in vetro, dalle  alle vetrate scorrevoli per interno, alle porte di sicurezza dalle caratteristiche più svariate.

Le porte blindate tradizionali sono affidabili ma di aspetto non sempre gradevole. Inoltre bloccano la luce naturale, oltre a potenziali intrusi: fino a poco tempo fa le uniche parti trasparenti erano dei piccoli inserti di vetro, solitamente rettangolari. Una soluzione non proprio soddisfacente, se il desiderio era godere appieno dell’illuminazione naturale.

La situazione è radicalmente cambiata con l’ingresso sul mercato della porta blindata integralmente in vetro. La tendenza architettonica negli ultimi anni è stata quella di lasciar respirare i volumi architettonici, consentendo alla luce di far risaltare i materiali. Grazie alla trasparenza delle nuove porte blindate, è possibile seguire i nuovi orientamenti dell’architettura e sfruttare la luce solare senza rinunciare alla sicurezza.

La porta blindata Nova della Oikos

A rendere unica questa porta blindata in vetro sono i vetri (trasparenti o sabbiati) certificati anti-effrazione e la scocca in acciaio, a protezione della serratura. Scassinare questi dispositivi risulta difficile anche per il ladro più esperto e provvisto di attrezzi.

L’uso del vetro nelle porte blindate è estremamente raro perché richiede una padronanza della tecnologia che pochi player possiedono. L’azienda riminese Oikos è fra questi e, grazie al capitale umano e alle competenze di cui dispone, offre a catalogo un prodotto rivoluzionario: la porta blindata a tutto vetro.

Il modello è la porta blindata Nova e prevede una cornice esterna con al suo interno un’unica lastra di vetro stratificato capace di attutire tentativi di effrazione anche con piedi di porco. A dimostrazione del grado di sicurezza offerto, questo modello ha ottenuto la certificazione anti-effrazione di livello 3.

Esteticamente gradevole e affidabile sotto il profilo della sicurezza, questo modello è interessante anche dal punto di vista architettonico e dell’arredamento.

Nova è dotata di apertura a bilico, che consente uno spazio di attraversamento della soglia più ampio. Anta, vetro e maniglia sono strutturate come un tutt’uno, evitando le scanalature, mentre il telaio a taglio termico ottimizza l’efficienza energetica.  Insonorizzata fino a 38 Decibel, la Nova possiede la certificazione anti-effrazione di classe 3 ed è quindi in grado di resistere a tentativi di scasso con attrezzi da lavoro quali cacciaviti o piedi di porco.

È possibile ordinare porte di dimensioni fino a 3,5 x 6,3 metri per una singola anta. I colori disponibili per le finiture sono ben dodici tra cui fumo, ghiaccio, sabbia, oro, platino, perla.

È possibile acquistarla sfruttando gli incentivi fiscali 2019?

Certamente. La porta Nova della Oikos può essere acquistata sfruttando tre diversi incentivi fiscali.

Oltre ad essere detraibile nel Bonus Ristrutturazione, tale spesa rientra nell’Ecobonus come intervento di efficientamento energetico, e nel Bonus Sicurezza.

È possibile abbattere la spesa del 50% nella forma di detrazione sulla dichiarazione dei redditi entro un massimo che può variare da 60.000€ a 96.000€.

 

Siamo rivenditori ufficiali Oikos. Affidati a noi per la tua nuova porta blindata in vetro.

Vieni a visitarci nello showroom in Via Valdinievole, 113 a Roma.
Oppure..

Richiedi un preventivo